Mar. Mar 5th, 2024

Rimani informato con aggiornamenti gratuiti

Un ex gestore di portafoglio presso la Millennium Management di Izzy Englander si sta preparando a lanciare quello che sarebbe il più grande nuovo hedge fund in più di un anno dopo essersi assicurato 3 miliardi di dollari di capitale dal suo ex datore di lavoro e aver portato con sé fino a 30 dipendenti del personale di investimento.

Diego Megia, che ha lavorato presso Citadel prima di un periodo di cinque anni presso Millennium, sta puntando a 4-5 miliardi di dollari di capitale degli investitori per il lancio di Taula Capital, secondo due persone che hanno familiarità con lo sforzo di raccolta fondi. Si prevede che il macro hedge fund inizierà le negoziazioni nella prima metà dell’anno, hanno detto le persone.

Anche se altri grandi lanci sono previsti per la fine dell’anno – con il nuovo fondo Jain Global dell’ex co-direttore degli investimenti del Millennium, Bobby Jain, previsto per luglio – con 4 miliardi di dollari, Taula sarebbe comunque più grande di qualsiasi hedge fund avviato lo scorso anno.

Secondo una persona a conoscenza della questione, la settimana scorsa l’hedge fund multistrategia Freestone Grove Partners, guidato da un ex gestore di portafoglio di Citadel, è stato lanciato con 3,5 miliardi di dollari.

L’investimento di Millennium e il fatto che Taula stia cercando di lanciarsi con un capitale fino a 5 miliardi di dollari erano stati precedentemente segnalati dal servizio di informazione del settore With Intelligence.

I lanci di hedge fund sono diminuiti poiché una guerra di talenti ha indotto i gestori di portafoglio ad unirsi ai grandi fondi esistenti, mentre gli investitori istituzionali sono diventati più selettivi, riservando allocazioni a gestori noti di grandi fondi con una comprovata esperienza.

Millennium e altri grandi hedge fund sono noti per sostenere gestori di portafoglio di talento che avviano i propri fondi, solitamente a condizione che ottengano condizioni di investimento preferenziali. Millennium ha rifiutato di commentare.

Ma è raro che un gestore di portafoglio porti con sé un grande team di professionisti degli investimenti, come ha fatto Megia. Taula Capital verrà lanciata con circa 60 persone, tra cui da 26 a 30 membri del personale di investimento e 30 membri del personale di supporto, ha detto una persona a conoscenza della questione. Taula Capital ha rifiutato di commentare.

Dopo un decennio di bassa volatilità nei mercati dei titoli di Stato, i rialzi dei tassi delle banche centrali e l’aumento dell’inflazione hanno reso il macro trading potenzialmente molto redditizio per gli hedge fund. I macro hedge fund come Brevan Howard, Rokos Capital e Caxton hanno registrato enormi guadagni nel 2022, sebbene la performance sia stata più modesta lo scorso anno.

Il lancio avviene in un contesto difficile per la raccolta di capitali per gli hedge fund, poiché molti gestori di portafoglio di talento stanno scegliendo di unirsi a grandi hedge fund multi-manager come Millennium, Citadel, Point72 e Balyasny.

Questi fondi sono diventati molto popolari tra gli investitori istituzionali che cercano rendimenti stabili che possono persistere anche quando i mercati azionari crollano.

Una feroce guerra di talenti tra multi-manager ha portato a pacchetti salariali enormi, dissuadendo i gestori di portafoglio dal creare i propri hedge fund.

Alcuni dei più grandi lanci di fondi dal 2023 includono l’hedge fund azionario Ilex Capital Partners con sede a Londra e l’hedge fund Surgocap con sede a New York, che sono stati lanciati rispettivamente con 2,1 miliardi di dollari e 1,8 miliardi di dollari di capitale.