Gio. Giu 13th, 2024
Lo sviluppatore di "Clash of Clans" pubblica il primo titolo in 5 anni nonostante il rallentamento dei giochi

Sblocca gratuitamente il Digest dell'editore

Supercell: lo sviluppatore dietro uno dei giochi per dispositivi mobili più redditizi nel tempo, Scontro tra clan – ha pubblicato il suo primo titolo in più di cinque anni mentre la società finlandese cerca di risollevare le proprie fortune in un settore che sta affrontando il più grande rallentamento degli ultimi 30 anni.

Ilkka Paananen, cofondatore e amministratore delegato, ha dichiarato al MagicTech che si sta preparando per il lancio di Buster della squadra mercoledì è stato “stressante”, poiché l’azienda di proprietà di Tencent cerca di mettere a segno un altro colpo da un miliardo di dollari.

“Non rilasciamo un gioco da molto, molto tempo”, ha detto Paananen. “Questo perché i nostri team hanno standard molto elevati. Uccidiamo un sacco di giochi [before they are released]. Ora finalmente abbiamo il nostro gioco che ha superato quell’asticella di qualità.”

Supercell è stata una delle prime storie di successo dei giochi mobili, lanciando titoli come Scontro tra clan, Giorno del fieno E Scontro reale. È stato valutato 10 miliardi di dollari nel 2016, quando Tencent, il gruppo internet cinese, ne ha acquisito la maggioranza.

Ma dopo aver raggiunto un picco di vendite di 2,1 miliardi di euro e un profitto di 917 milioni di euro nel 2016, i ricavi di Supercell sono diminuiti negli anni successivi.

Le entrate di Supercell lo scorso anno sono scese del 4% dal 2022 a 1,7 miliardi di euro, mentre gli utili prima di interessi, tasse, svalutazioni e ammortamenti sono diminuiti dell’8% a 580 milioni di euro.

Allo stesso tempo, l’industria dei videogiochi da 200 miliardi di dollari si trova ad affrontare il più grande rallentamento degli ultimi decenni, mentre la crescita guidata dai giochi per smartphone e dall’ultima generazione di console raggiunge i suoi limiti. La spesa dei consumatori per i giochi mobili è diminuita lo scorso anno, in calo del 2% a 107,3 ​​miliardi di dollari secondo Data.ai, che prevede una crescita bassa a una cifra nel 2024.

Paananen ha affermato che da allora l'industria dei giochi per dispositivi mobili nel suo insieme ha avuto solo “sei o sette” nuovi grandi successi Brawl Starsil lancio globale più recente di Supercell, nel dicembre 2018.

“L'industria in generale, e noi inclusi, probabilmente dovrebbero assumersi maggiori rischi, per fare cose che non sono state fatte”, ha detto. “Ciò che serve è più innovazione e più assunzione di rischi. Questo è l’unico modo per far crescere il mercato”.

Ilkka Paananen, co-fondatore e amministratore delegato di Supercell, ha affermato che il lancio di “Squad Busters” è stato stressante © Juuso Westerlund Momento/ISTITUTO/FT

Buster della squadra è un titolo che coinvolge personaggi di tutti i giochi precedenti di Supercell in cui 10 squadre si affrontano in gare di quattro minuti. Paananen ha affermato che la società finlandese aveva avuto l'idea di un “mash-up” dei suoi titoli prima del suo decimo anniversario nel 2020, ma che ci sono voluti anni per sviluppare il concetto giusto.

“Avremmo voluto far uscire un gioco prima? Ovviamente. Ma siamo orgogliosi di aspettare? SÌ. È stressante? Certo che lo è”, ha detto.

La maggior parte delle società di giochi rilascia centinaia di titoli con uno o due successi di successo e dozzine di flop. Supercell, nota per le sue “cellule” di circa 10 lavoratori per titolo, ha reso popolare un modello di business alternativo che è stato ampiamente imitato nel settore della telefonia mobile: rilasciare un piccolo numero di giochi che vengono mantenuti per anni con un flusso costante di nuove funzionalità, personaggi e idee di gioco.

Scontro tra clanuscito nel 2012, rimane uno dei giochi per dispositivi mobili più venduti al mondo in termini di spesa dei consumatori, secondo Data.ai.

“Vogliamo durare più di 100 anni come Nintendo”, ha detto Paananen.

Paananen ha ristrutturato Supercell lo scorso anno, consentendo ai suoi giochi esistenti di avere squadre più grandi — Scontro tra clan ora ha 100 dipendenti, mentre quelli che lavorano su nuovi titoli rimangono più piccoli. Attualmente ha un gioco di caccia ai mostri, mo.coin sviluppo.

“C'è così tanto potenziale non sfruttato nel mercato dei giochi per dispositivi mobili”, ha affermato Paananen. “Stiamo ancora grattando la superficie. Dobbiamo pensare in grande, agire in modo più audace. E sii d’accordo con i fallimenti.