Sab. Mag 18th, 2024
OpenAI lancia gli aggiornamenti AI a GPT-4 mentre cerca di superare Google

Sblocca gratuitamente il Digest dell'editore

OpenAI ha svelato i progressi del suo modello di punta di intelligenza artificiale, intensificando la concorrenza con Google e altri gruppi Big Tech che spingono per scoperte tecnologiche.

Lunedì, durante un evento, la start-up di San Francisco ha dimostrato una serie di miglioramenti al suo modello GPT-4, inclusa la capacità di interpretare voce, video, immagini e codice in un'unica interfaccia, anche se non ha rivelato una funzionalità tanto attesa. nuovo modello.

L'aggiornamento, annunciato come GPT-4o, “fornisce intelligenza di livello GPT-4, ma è molto più veloce e migliora le capacità di testo, visione e audio”, ha affermato Mira Murati, Chief Technology Officer, prima di dimostrare la traduzione vocale dal vivo in tutte le lingue. Le azioni dello strumento per l'apprendimento delle lingue Duolingo sono scese di circa il 5% dopo l'annuncio.

Gli aggiornamenti arrivano solo un giorno prima della conferenza annuale degli sviluppatori di Google, che dovrebbe includere una serie di annunci relativi all'intelligenza artificiale, aggiungendosi a un feroce concorso tra le aziende alla frontiera della tecnologia per costruire modelli in grado di interpolare testo, immagini, audio. e codice e completare determinate attività in modo autonomo.

Murati ha detto che il suo team “non ha idea di cosa stia facendo Google” e che il momento dell'evento è stato casuale. Gli aggiornamenti annunciati lunedì “cambieranno il paradigma” dell’interazione tra uomo e macchina, ha aggiunto.

L'azienda offrirà il suo nuovo modello gratuitamente. “Questo è un modo molto concreto per portare avanti la nostra missione di fornire questi benefici a tutti. Non è banale”, ha detto Murati.

OpenAI ha stabilito il ritmo nella corsa per costruire sistemi di intelligenza artificiale super potenti sin dal lancio del suo chatbot ChatGPT nel novembre 2022, e il suo dominio iniziale nello spazio ha spinto la sua valutazione fino a oltre 80 miliardi di dollari.

Sam Altman, cofondatore e amministratore delegato di OpenAI, ha affermato che il prossimo modello di intelligenza artificiale dell'azienda sarebbe “materialmente migliore” di GPT-4. Ma OpenAI ha cercato di mitigare le aspettative secondo cui il lancio del nuovo modello – che era ampiamente previsto nella prima metà del 2024 – fosse imminente.

Secondo Murati, OpenAI probabilmente condividerà un aggiornamento su GPT-5 nel 2024, anche se non ha specificato quando.

Nel frattempo, start-up tra cui Anthropic e Mistral, così come le grandi aziende tecnologiche Google e Meta, hanno ristretto il vantaggio iniziale di OpenAI, sviluppando strumenti di intelligenza artificiale in grado di completare compiti complessi e generare righe di codice, testo o immagini.

C'è anche il partner più vicino di OpenAI, Microsoft. Oltre a stanziare 13 miliardi di dollari per OpenAI e a fornire alla start-up potenza di calcolo e accesso ai chip, Microsoft ha stretto accordi con start-up rivali tra cui Inflection e Mistral, e sta lavorando sui propri modelli di intelligenza artificiale che potrebbero competere con la tecnologia di OpenAI. .

La concorrenza tra le società è stata alimentata da una fornitura di semiconduttori sempre più potenti, in particolare dalle unità di elaborazione grafica di Nvidia. Ciò ha dato alla società di chip un ruolo centrale nella spinta per far avanzare l’intelligenza artificiale.

Murati ha chiuso la sua presentazione lunedì ringraziando il capo di Nvidia Jensen Huang “per averci fornito le GPU più avanzate possibili” per eseguire le sue demo.