Mar. Giu 18th, 2024
Sunak subisce una serie di battute d'arresto nel primo giorno di campagna elettorale

Sblocca gratuitamente il Digest dell'editore

Rishi Sunak ha subito una serie di battute d’arresto nel primo giorno intero della campagna elettorale generale, poiché è stato costretto ad ammettere che non avrebbe potuto attuare politiche di punta sull’asilo e sul fumo prima del giorno delle elezioni del 4 luglio.

Il primo ministro ha ammesso giovedì che le deportazioni dei richiedenti asilo in Ruanda – una politica proposta per la prima volta dai conservatori più di due anni fa – non avverranno a meno che non si assicuri un’improbabile vittoria elettorale.

“Le elezioni riguardano il futuro”, ha detto Sunak. “Se sarò eletto, farò decollare quei voli.” Alla domanda della BBC se i voli che trasportano i richiedenti asilo in Ruanda inizieranno dopo le elezioni, Sunak ha risposto: “Sì”.

Il leader laburista Sir Keir Starmer si è impegnato a fermare il piano di Sunak in Ruanda, il che significa che è possibile che nessun richiedente asilo verrà mai deportato nella nazione africana. Il Regno Unito ha già pagato al Ruanda 220 milioni di sterline in relazione al programma.

Il partito laburista ritiene che Sunak tenterà di sorprendere autorizzando un volo per il Ruanda nel periodo che precede il giorno delle elezioni.

Nel frattempo, la decisione di Sunak di indire elezioni anticipate ha fatto sì che la legislazione per eliminare gradualmente il fumo non dovrebbe entrare in vigore prima della sospensione del Parlamento venerdì.

Quando ha annunciato le elezioni, ha promesso che i conservatori avrebbero “garantito che la prossima generazione cresca senza fumo”.

Ma il suo piano per impedire a tutte le persone nate a partire dal 1 gennaio 2009 di poter acquistare legalmente le sigarette ora probabilmente diventerà una promessa elettorale del manifesto dei Tory.

Il leader della Camera dei Comuni Penny Mordaunt ha detto ai parlamentari che solo una manciata di progetti di legge probabilmente entreranno in vigore prima che il parlamento venga prorogato, inclusa una legislazione per risarcire le persone colpite dallo scandalo del sangue infetto e una misura per esonerare i sub-uffici postali dallo scandalo degli uffici postali. .

Tra le leggi significative che verranno abbandonate figurano un vasto disegno di legge sulla giustizia penale, oltre a una misura per porre fine agli sfratti “senza colpa” degli inquilini da parte dei proprietari in Inghilterra.

Anche la legge Martyn, un atto legislativo redatto dopo l'attentato alla Manchester Arena che imporrebbe alle sedi degli eventi e ai consigli del Regno Unito di elaborare piani preventivi per mitigare gli attacchi terroristici, non era sulla lista di Mordaunt.

È stato un primo giorno imbarazzante in campagna elettorale per Sunak, con alcuni parlamentari conservatori che si sono lamentati della sua decisione di indire elezioni anticipate – così come del modo in cui sono state annunciate durante un temporale a Downing Street mercoledì.

Un ministro si è detto dispiaciuto che i conservatori fossero impreparati, dicendo: “Non abbiamo fissato adeguatamente le linee della nostra campagna. Oltre all’economia, qual è il nostro messaggio?”

Il deputato ha previsto che i conservatori sarebbero sulla buona strada per perdere metà dei loro seggi, aggiungendo che si tratta di “roba da carica delle brigate leggere”.

Mentre Starmer ha iniziato il suo tour elettorale giovedì alla squadra di calcio Gillingham nel Kent – ​​promettendo di porre fine al “caos” dei Tory degli ultimi 14 anni – gli ultimi dati del sondaggio YouGov hanno rivelato che i laburisti stavano superando i conservatori di 25 punti percentuali.

Sunak è finito nel mirino dopo che è emerso che due persone che indossavano giacche ad alta visibilità che gli avevano fatto domande durante una visita al magazzino nel Derbyshire giovedì erano in realtà consiglieri conservatori. Nessuna delle persone lavorava nel magazzino in questione.

Ma c’erano notizie più positive per Sunak con l’annuncio di Nigel Farage, il fondatore di alto profilo di Reform UK e leader Brexiter, che non avrebbe lottato per un seggio alle elezioni né avrebbe giocato un ruolo importante nella campagna.

In commenti che sembravano in parte giustificare la decisione di Sunak di indire uno scrutinio anticipato, Farage ha detto alla BBC: “Il problema è che sei settimane sono un periodo di tempo così breve per combattere un collegio elettorale parlamentare e promuovere la causa in tutto il paese. E, sai, penso che Rishi Sunak abbia spiazzato un sacco di persone, me compreso.”

Farage ha detto che “farà la sua parte” per Reform UK, ma si concentrerà sulla campagna con i gruppi di base in vista delle elezioni presidenziali americane di novembre tra Donald Trump e l’attuale presidente Joe Biden, una competizione che secondo lui avrà “importanza globale”.

Reform UK ha lanciato la sua campagna elettorale a Londra, con il leader Richard Tice, che ha sostituito Farage nel 2021, confermando che il partito schiererà candidati in tutte le circoscrizioni elettorali della Gran Bretagna.