Sab. Dic 10th, 2022
Samsung hit with lawsuit over battery prediction algorithm

In questi giorni, molti produttori di telefoni stanno includendo il supporto per la ricarica rapida con i loro telefoni. Stiamo parlando di velocità che vanno da 50 W a oltre 100 W, il che è piuttosto folle. Sfortunatamente, sembra che Samsung non salterà presto su quel carrozzone.

Questo è secondo un documento normativo scoperto di recente in cui il telefono è stato apparentemente testato con un caricabatterie da 25 W. Ciò ha portato a ipotizzare che il telefono potrebbe finire per supportare al massimo 25 W. In un certo senso, non dovrebbe sorprendere visto che si tratta delle stesse velocità di ricarica utilizzate da Samsung nelle ultime generazioni dei suoi telefoni di punta.

È un po’ strano che Samsung non sia ancora salito sul carro della ricarica rapida, soprattutto perché sembra essere una funzionalità inclusa da molti altri produttori di telefoni e che molti dei suoi clienti hanno chiesto. Forse Samsung non si sente troppo a suo agio con la tecnologia, o potrebbe esserci un altro motivo per cui, in entrambi i casi, questa notizia non fa ben sperare per i potenziali clienti.

Detto questo, dovresti probabilmente prenderlo con le pinze per ora. Il Galaxy S23 non verrà lanciato fino all’inizio del 2023, quindi mancano ancora pochi mesi ai dettagli ufficiali. Chissà, forse Samsung ci sorprenderà tutti, ma forse finché non lo farà, cerca di stemperare le tue aspettative.