Ven. Giu 14th, 2024

Sblocca gratuitamente il Digest dell’editore

Jack Ma ha esortato Alibaba a “cambiare e riformare” mentre il colosso dell’e-commerce da lui fondato cerca di trovare una nuova strada dopo aver abbandonato parti del suo ambizioso piano di ristrutturazione e il suo principale rivale cinese guadagna terreno.

“Credo fermamente che Alibaba cambierà e si riformerà”, ha scritto Ma in un post pubblicato mercoledì sul forum interno di Alibaba e visto dal MagicTech. “Credo che i dipendenti di Alibaba guardino e ascoltino sempre”, ha detto.

Stava rispondendo a un post di un dipendente sugli “straordinari” risultati finanziari del terzo trimestre di PDD Holdings, che hanno visto il nuovo rivale di Alibaba quasi raddoppiare le entrate portandole a 9,4 miliardi di dollari.

I risultati hanno fatto salire le sue azioni del 18% martedì a New York. Ciò conferisce al gruppo dietro Pinduoduo e Temu un valore di mercato di 183 miliardi di dollari, appena inferiore ai 195 miliardi di dollari di Alibaba, da tempo la più grande società di e-commerce della Cina.

L’intervento di Ma arriva in un momento critico per Alibaba, con il nuovo capo Eddie Yongming Wu che ripensa il piano di ristrutturazione del gruppo, in base al quale la società avrebbe dovuto dividersi in sei diverse unità aziendali, i cosiddetti “mini babas”. All’inizio di questo mese, Wu ha annullato parti della ristrutturazione, compreso lo spin-off del business del cloud, e ha ritardato la quotazione del business del settore alimentare, citando “le condizioni di mercato”.

Nel suo post, Ma si è congratulato con il PDD per la sua “esecuzione negli ultimi anni”, ma ha aggiunto che solo le aziende che “si sono riformate per il futuro” si sono guadagnate “rispetto”.

L’enigmatico fondatore, che si è dimesso dalla carica di amministratore delegato nel 2013 e da presidente nel 2019, ha mantenuto un basso profilo dopo la cancellazione dell’offerta pubblica iniziale di Ant Group tre anni fa. A marzo ha fatto un raro viaggio pubblicizzato a Hangzhou, dove Alibaba ha il suo quartier generale. Ciò avvenne poco prima che il gruppo annunciasse l’ambizioso programma di ristrutturazione.

Le principali attività di e-commerce nazionali di Alibaba, Taobao e Tmall, hanno combattuto la crescente concorrenza di Pinduoduo e ByteDance.

Mercoledì molti dipendenti di Alibaba discutevano sul fatto che Pinduoduo li avrebbe presto eclissati, secondo una persona vicina all’azienda. L’inversione di marcia sul piano di ristrutturazione ha creato molta confusione interna, dicono i dipendenti.

Alibaba aveva inoltre pianificato di creare un’attività separata per gestire i servizi IT in tutte le divisioni, dall’e-commerce ai media, hanno detto due dipendenti. Ma dopo mesi di preparazione, i piani furono annullati.

“Un giorno saremo preoccupati per il futuro delle nostre unità aziendali che sono state separate. Il giorno successivo verranno nuovamente riuniti in Alibaba. Non so cosa riservi il futuro per la ristrutturazione dell’azienda”, ha detto un dipendente.

Ma ha concluso il suo incarico con un grido di battaglia rivolto ai dipendenti, che hanno visto il prezzo delle azioni della loro azienda crollare del 75% da quando Pechino ha annullato l’IPO di Ant. Ha scritto: “torniamo alla nostra missione e visione, gente Ali, forza!”

Alibaba ha rifiutato di commentare.