Sab. Feb 4th, 2023
Latest figures show Samsung is continuing to dominate the smartphone market

Non tutta la memoria è uguale. Ad esempio, per i computer, solo perché due computer hanno 16 GB di RAM ciascuno e 1 TB di spazio di archiviazione, non significa che funzioneranno in modo simile perché per la memoria come RAM e spazio di archiviazione, esistono diversi tipi di memoria che possono funzionare meglio di altri.

Lo stesso si può dire per i nostri telefoni, quindi anche se il Samsung Galaxy S23 potrebbe non vedere necessariamente un aumento della RAM o dello spazio di archiviazione, verranno comunque aggiornati. Questo è secondo un tweet di Ice Universe che afferma che la serie Galaxy S23 utilizzerà RAM LPDDR5X e storage UFS 4.0.

Per coloro che si chiedono quale sia il grosso problema e quali siano le differenze, in termini di RAM, LPDDR5X ha una velocità dati maggiore di 8.533 Mbps rispetto a LPDDR5 che ha 6.400 Mbps. Il concetto è simile per UFS 4.0 rispetto a 3.1, che è quello del Galaxy S22, dove UFS 4.0 ha una larghezza di banda massima maggiore fino a 23,3 Gbps per corsia, il doppio di UFS 3.1, consentendo così la lettura/scrittura di più dati, rendendo più veloce nel processo.

Per quanto riguarda ciò che questo significa per l’utente finale, in pratica significa che le app dovrebbero avviarsi più velocemente, più app dovrebbero essere in grado di rimanere aperte in background e quando si scattano foto o video, verranno anche salvate molto più velocemente nella memoria del telefono. Non siamo sicuri che queste differenze possano essere veramente percepite nell’uso nel mondo reale, ma sono comunque aggiornamenti che vale la pena aspettare con ansia lo stesso.

Fonte: SamMobile