Mar. Apr 23rd, 2024
This is the Nokia G22, Nokia’s Easily-Repairable Smartphone

I recenti sforzi di Nokia nella commercializzazione dei suoi smartphone hanno avuto uno sviluppo molto interessante, con l’azienda che spinge per una migliore sostenibilità e responsabilità nei confronti dell’ambiente. Sembra che il marchio finlandese sia deciso a impegnarsi in questa iniziativa, con il lancio del suo ultimo smartphone, il Nokia G22.

Annunciato durante il MWC 2023, il Nokia G22 è descritto da Nokia come “Costruito per durare, con materiali riciclati e riparabilità QuickFix. Ciò significa che il telefono è rivolto agli utenti a cui non dispiacerebbe poter riparare facilmente il proprio smartphone o portarlo presso centri di terze parti per le riparazioni.

In termini di hardware, il telefono viene fornito con un chipset Unisoc T606, abbinato a 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione e 4 GB di RAM e 128 GB di opzioni di archiviazione. C’è un display HD + da 6,5 ​​pollici, con una risoluzione di 720 x 1600 pixel, frequenza di aggiornamento di 90 Hz, 800 nit di luminosità e protezione Gorilla Glass 3. Il G22 è inoltre dotato di una fotocamera principale da 50 MP con apertura f/1.8, oltre a fotocamere macro e di profondità da 2 MP, con una fotocamera frontale da 8 MP. Ad alimentare il telefono è una batteria da 5050 mAh, che Nokia definisce una batteria riparabile “QuickFix”.

Per quanto riguarda il software, il telefono verrà fornito con Android 12, con aggiornamenti pianificati ad Android 13 e 14 in futuro.

Detto questo, aprire il telefono non è così semplice come togliere la cover posteriore come i vecchi telefoni Nokia: gli utenti dovranno comunque staccare il pannello posteriore, operazione che può essere facilmente eseguita con un plettro per chitarra. Le guide di riparazione saranno disponibili anche tramite iFixit, inclusi strumenti opzionali e simili.

Fonte: Nokia