Ven. Giu 14th, 2024

Sebbene le motociclette elettriche non siano niente di nuovo, anche se questo non ha impedito a un sacco di produttori di dare il proprio contributo all’aspetto e alla gestione di una macchina del genere. Con questo in mente, il produttore di biciclette di lusso Curtiss Motorcycle Co. ha recentemente presentato la sua nuova macchina di punta, nota come “The 1.” Attualmente in produzione, The 1 viene fornito con il design Axis-Centered dell’azienda, oltre a un aspetto piuttosto poco ortodosso.

Definita dalla società come “La Tesla delle motociclette”, la moto monta un motore Axial Flux da 217 CV, con un’autonomia specificata di 120 miglia per i viaggi in autostrada (o 75 all’interno delle città), oltre a un design modulare. Elementi come l’altezza del sedile, l’interasse, il manubrio e la pedana sono regolabili. Il pacco batteria di 1 è dotato anche di tecnologia di raffreddamento a liquido e si trova proprio al centro della bici.

Curtiss descrive la sua struttura di design brevettata Axis-Centered come “il futuro dell’architettura motociclistica”, che conferisce a The 1 una costruzione interamente e completamente simmetrica, e la società afferma che ciò fornisce ai motociclisti un’esperienza di guida equilibrata e fluida, oltre a problemi – controlli e manipolazione liberi. Matt Chambers, CEO dell’azienda afferma:

“Curtiss offre agli appassionati di motociclette e veicoli elettrici un’opportunità unica di possedere un pezzo dell’azienda e unirsi a noi nel nostro viaggio come marchio leader mondiale di motociclette elettriche. L’industria delle motociclette elettriche è pronta per una crescita enorme e noi siamo orgogliosi di guidare la carica.

“In quanto prima e unica motocicletta elettrica di lusso al mondo, The 1 dimostra come la nuova era dell’elettrificazione abbia cambiato per sempre ciò che è possibile fare su due ruote. L’1 fa girare la testa ovunque vada con il suo bellissimo, armonioso equilibrio e proporzione. La sua architettura di piattaforma brevettata e modulare servirà come base per ogni futura motocicletta Curtiss”.

Il 1 presenta un design piuttosto ispirato allo steampunk, con elementi visivi presi da macchine più classiche come le precedenti moto dell’azienda. Curtiss specifica inoltre che la costruzione della bici incorpora alluminio billet di grado aeronautico e titanio lavorati con precisione.

I ciclisti che non vedono l’ora di ottenere The 1 per se stessi dovranno iscriversi a una lista d’attesa, che accetterà prenotazioni per la primavera e l’estate 2024.