Lun. Mag 27th, 2024
Android will be getting a new eSIM transfer tool later this year

Mentre le eSIM potrebbero essere la via del futuro, ci sono alcuni vantaggi nell’usare una SIM fisica. Ad esempio, ogni volta che si acquista un nuovo telefono, estrarre la vecchia SIM e inserirla in una nuova è semplice e veloce e richiede pochi secondi, mentre per le eSIM il processo di trasferimento è un po’ più complicato in quanto coinvolge il software.

In alcuni casi, alcuni paesi faranno affidamento sui codici QR che gli utenti devono ottenere dal proprio operatore telefonico per installare una nuova eSIM nei loro nuovi telefoni. Detto questo, Google spera di rendere molto più semplice il processo di utilizzo delle eSIM. Al MWC 2023, la società ha annunciato la collaborazione in corso con organizzazioni del settore come GSMA.

Nell’ambito di questa partnership in corso con GSMA, introdurranno un nuovo strumento per Android che renderà più semplice per gli utenti trasferire un eSIM da un vecchio telefono a uno nuovo in modo rapido e sicuro senza dover prima sostituire una SIM fisica. Google afferma che Deutsche Telekom sarà tra le prime a sfruttare questa funzione, quindi si spera che anche più operatori saliranno a bordo.

Non si fa menzione di quando questo strumento dovrebbe essere lanciato, ma lo terremo d’occhio.

Fonte: Google