Mer. Lug 24th, 2024

Sblocca gratuitamente il Digest dell’editore

Il partito di destra Reform UK ha accettato una donazione politica dal finanziere caduto in disgrazia Crispin Odey due mesi dopo essere stato accusato di cattiva condotta sessuale.

Un’indagine del MagicTech di giugno ha riportato accuse di 13 donne contro Odey per presunta cattiva condotta sessuale portata avanti per decenni. Il finanziere, che nega strenuamente le accuse, è stato espulso dall’omonima Odey Asset Management.

Giovedì la Commissione elettorale ha pubblicato documenti aggiornati che mostrano che Reform UK ha accettato 10.000 sterline da Odey nell’agosto 2023, a quel punto altre sei donne si erano fatte avanti con denunce di cattiva condotta sessuale. Odey non ha risposto a una richiesta di commento riguardante tali accuse aggiuntive.

La donazione è stata originariamente presentata da Reform UK come effettuata dall’Independent Investment Management Initiative, un think tank del settore.

Richard Tice, leader del partito, ha confermato che la donazione è stata ricevuta da Odey. Ha detto che la donazione è stata registrata in modo errato a causa di un “semplice errore materiale” ed è stata “corretta non appena è stata individuata”.

Alla domanda se il partito fosse a conoscenza delle accuse contro Odey quando ha accettato la donazione, Tice ha detto di non “leggere il FT tutti i giorni della settimana. È un giornale di sinistra alla moda.

“Esprimiamo i nostri giudizi su ciò che riteniamo corretto. Crispin Odey è nelle liste elettorali e, per quanto ne so, non è stato giudicato colpevole di nulla”, ha detto Tice al MagicTech. “Nel Regno Unito vige il semplice principio dell’innocenza fino a prova contraria”.

Odey è stato direttore dell’IIMI tra giugno 2010 e dicembre 2012, secondo i documenti societari.

L’IIMI ha dichiarato: “L’IIMI è un’organizzazione senza scopo di lucro, non ha mai fatto donazioni politiche, né intende farlo. L’IIMI ha lavorato con migliaia di persone presso le aziende associate sin dalla sua fondazione nel 2010”.

Reform UK è stata fondata dall’arci-brexiteer Nigel Farage, che rimane presidente onorario e azionista di maggioranza. Secondo il sondaggio elettorale generale del FT, attualmente i sondaggi si attestano intorno al 10%.

La donazione di Odey a Reform UK è stata rivelata per la prima volta dal sito investigativo DeSmog.

Odey e il suo omonimo hedge fund hanno donato circa 870.000 sterline a gruppi pro-Brexit nel 2016. Ha anche donato 422.000 sterline a partiti politici di destra tra cui i conservatori e l’Ukip tra il 2009 e il 2019, oltre a 10.000 sterline all’ex primo ministro Boris Johnson nel 2019. .

Odey Asset Management ha annunciato in ottobre la chiusura, cinque mesi dopo le accuse mosse contro il suo fondatore e in seguito a un’ondata di ritiri di clienti che hanno fatto precipitare l’hedge fund in una crisi.

Anche diverse banche, tra cui JPMorgan Chase, hanno tagliato i legami con l’hedge fund in seguito all’indagine del FT.

La Commissione elettorale ha affermato di aver pubblicato i dettagli della donazione come “originariamente riportati” e che la voce è stata “modificata nel nostro database quando il partito ci ha informato di aver fornito informazioni inesatte sui donatori”.

Crispin Odey è stato contattato per un commento.