Facebook: Caos per l’Ipo, Class Action


Facebook: Caos per l’Ipo, Class Action – Dopo il gran clamore per l’Ipo di Facebook, soprattutto per la quotazione di collocamento che ha fatto guadagnare cifre spropositate al management ed alla banca di collocamento, JPMorgan, ora cupe nubi si addensano sulle teste di Zuckerberg e compagni. Anzi pare che sia scattata una Class Action nei confronti della banca d’affari americana e contro Facebook, promossa da alcuni investitori che accusano sia la banca che il social network di aver nascosto al mercato informazioni rilevanti.

facebook class action ipo

L’azione legale in realta’ sarebbe rivolta a tutti i soggetti interessati all’operazione, dal Ceo alla societa’, a tutte le banche sottoscrittrici accusati, tra l’altro, di aver rivelato solo ad alcuni investitori privilegiati l’entita’ delle effettive stime sull’andamento dei ricavi e le perplessita’ sulla effettiva redditivita’, soprattutto quella legata ai proventi pubblicitari derivanti dagli smartphone.

In definitiva, l’entusiasmo suscitato soprattutto dopo la seconda quotazione di collocamento e’ stato presto smorzato dall’oggettivo andamento del titolo e ora e’ molta la gente che si domanda quale sia l’effettivo valore di FB, ma soprattutto quali sono le reali aspettative per il futuro del social network.


Ricerca personalizzata
 
Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la navigazione e l'esperienza degli utenti oltre che per fornire pubblicità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori info visita la pagina della privacy policy.